PALIO DI SIENA 2018

Due gli appuntamenti: il 2 luglio e il 16 agosto. Come da tradizione la famosa manifestazione organizzata dal Comune di Siena si svolge in due giornate coinvolgendo le 17 Contrade in due gare.

Ciascuna gara vede coinvolte dieci contrade: a luglio le sette che non hanno corso a luglio dell’anno precedente più tre sorteggiate tra le altre, ad agosto con lo stesso meccanismo di sorteggio.

E’ un’occasione perfetta per visitare una delle più belle città italiane, bella e importante per cultura, storia, tradizioni e gastronomia. I giorni del Palio sono quelli più vivaci: la città è in festa e fioccano iniziative ed eventi.

L’accoglienza del Comune di Siena è veramente completa: “E’ possibile assistere gratuitamente al Palio (e alle prove effettuate nei tre giorni precedenti) dall’ interno della Piazza del Campo, dove si deve entrare prima che siano chiusi gli accessi.  Più comodamente, ma a pagamento si può assistere seduti sui palchi che circondano la Piazza oppure affacciati alle finestre o ai balconi dei palazzi. Non esistendo una biglietteria accentrata, è necessario rivolgersi direttamente ai gestori dei singoli palchi (palcaioli) o ai proprietari degli appartamenti che si affacciano sulla Piazza”.

Sul sito del Comune di Siena ci sono tutte le informazioni per organizzare al meglio ogni aspetto del viaggio e del soggiorno, con riferimenti precisi e link.

La storia completa del Palio  è raccontata con parole e immagini in pagine molto interessanti sempre a cura del Comune di Siena: è un vero piacere scoprire e accostarsi a questa famosa tradizione italiana già prima di mettersi in viaggio.

Potrebbe essere una bella idea per un weekend estivo, che ne dite?

 

© 2018 Stefania Chionna

Hits: 88

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *